Skip to content

Zuppa fusion… ovvero patate, ceci e quinoa con una spolverata di cumino!

22 febbraio 2011

Ho notato che fra tutti i post pubblicati non ce n’è nessuno di zuppe di verdura…
Dimenticanza imperdonabile! Soprattutto per me che adoro i minestroni e le zuppe di legumi, cereali e affini.

Rimedio subito proponendovi la ricetta di una zuppa che ho preparato qualche sera fa.
Gli ingredienti principali sono patate, peperoni, ceci, quinoa e un po’ di spezie… ok l’ammetto, mi erano avanzate delle papas en amarillo, FOM si rifiutava di mangiarne ancora e allora le ho “riciclate” in questo modo! Però vi assicuro che è una zuppa davvero buona, da provare bella calda in queste fredde sere d’inverno.

Inoltre è un piatto perfetto per i vegani, grazie all’unione di cereali (quinoa) e legumi (ceci) che la rendono equilibrata dal punto di vista nutritivo e altamente proteica. E dato che la quinoa è priva di glutine è adatta anche per celiaci e intolleranti e non essendoci latte e derivati va bene anche per allergici al lattosio e simili. Insomma è praticamente adatta a tutti e nello stesso tempo molto saporita!

Ingredienti e dosi: 1,5 kg di patate, 2 cipolle, 1 spicchio d’aglio, 1 peperone, una tazza grande di ceci, 1 tazza di quinoa, una bustina di zafferano, un po’ di cumino macinato, sale, olio extravergine d’oliva.

Preparazione: Tagliate le cipolle in modo grossolano e gli spicchi d’aglio finemente e metteteli a soffriggere in abbondante olio extravergine in una pentola capiente. Nel frattempo sbucciate le patate e tagliatele a pezzi, sciacquate i peperoni e poi tagliateli in striscioline sottili e versateli nel soffritto mescolando bene in modo da non far attaccare nulla sul fondo. A questo punto aggiungete le foglie d’alloro e la bustina di zafferano sciolta in un po’ acqua. Fate soffriggere ancora un po’, sempre mescolando rapidamente, e quindi coprite il tutto con dell’acqua, salate e fate cuocere lentamente a fuoco basso con un coperchio.
Quando le patate saranno cotte aggiungete la tazza di quinoa e i ceci (quest’ultimi ovviamente andranno aggiunti già cotti perché hanno un tempo di cottura troppo lungo per cuocerli con il resto delle verdure).

Se l’acqua si è asciugata troppo aggiungetene un po’ man mano con un mestolo. Aggiungete quindi il cumino in polvere (una bella manciata, si deve sentire) e mescolate bene. Quando la quinoa è cotta togliete il coperchio e mescolate facendo asciugare un po’ l’acqua e schiacciando le patate se son rimaste in pezzi troppo grossi, in modo da far diventare la zuppa cremosa. Aggiustate di sale, qualora ce ne fosse bisogno, e servite molto calda in ciotole, magari con un filo d’olio.
Ecco la vostra zuppa Eurasiamerinda è pronta!

Annunci
2 commenti leave one →
  1. nisetta permalink
    23 febbraio 2011 8:55 am

    che bello ‘sto piatto, non te l’avevo mai visto!!!!!!
    (PS: ma FOM l’ha veramente mangiata? cioè… nel senso… io probabilmente avrei raspato il fondo della pentola, visto di cosa si tratta… ma lui????)

  2. roberta permalink
    24 febbraio 2011 10:09 pm

    mi piaceeeeeeeeeeeeee.devo provarla!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: