Vai al contenuto

Panini rustici con noccioline e porri

3 marzo 2011

Ecco ancora la combinazione porri-arachidi, ma in versione “panini sfiziosi”, di quelli dove uno tira l’altro.

Ingredienti: arachidi (salate  o non fa lo stesso) g 100, porro 1, farina 00 g 250, farina ai cereali g 150, olio di semi g 80, lievito*

*per il lievito potete usare il lievito madre (o naturale, i panini saranno più “pesanti”) o il lievito di birra (i panini saranno più fragranti). Di lievito madre ne servono circa g 150. Con il lievito di birra procedete così: preparate una densa pastella con un pezzettino di lievito di birra (1/4 della dose standard, cubetto o bustina), un paio di cucchiai colmi di farina e un mezzo bicchiere d’acqua.

Impastate il lievito/pastella con le farine e l’olio, unendo un poco di sale (se le noccioline sono salate ne basta veramente poco). Impastate con energia, lavorando la pasta con le mani. Deve risultare piuttosto dura.

Rompete grossolanamente le arachidi. Io ho usato uno dei mortai della mia collezione, ma in mancanza potete semplicemente tagliarle con un coltello. Afettate finemente il porro. Unite infine le noccioline e il porro all’impasto (non sarà facilissimo).

Formate dei piccoli panini o delle altre forme a vostro gusto e disponete su una leccarda perché abbiano il tempo di lievitare. Se avete usato il lievito di birra vi basterà un’oretta, con il lievito madre invece occorre più tempo.

Infornate a 180° per 20’ circa, finché sono ben croccanti. Serviteli caldi o freddi a vostra scelta, come accompagnamento di formaggi o salumi o in un buffet.

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Zagara permalink
    3 marzo 2011 8:51 pm

    Uhmmm buoni…. sembrano davvero invitanti! Ma quando dici di usare come lievito 1/4 della dose standard, intendi 1/4 della dose per 1 kg di farina o 1/4 della dose standard per 250 gr?
    Per farla breve… non ho capito quanto lievito di birra si deve usare 🙂

    • nisetta permalink
      4 marzo 2011 7:15 pm

      sei troppo sofisticata!!!!!!!!!! hai presente il cubetto di lievito che vendono alsuper nel banco-frigo? oppure la bustina di lievito in granellini? entrambi sono considerate abitualmente per 1/2 kg di farina, ma per me proprio non va…. comunque quella intendo con “dose standard”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: